Elezioni politiche del 4 marzo 2018

Voto assistito e voto domiciliare

VOTO ASSISTITO

Il rilascio dei certificati medici agli elettori interessati (ciechi, amputati delle mani, affetti da paralisi o da altro impedimento di analoga gravità) per l'accompagnamento in cabina da parte di elettore liberamente scelto, verrà effettuato secondo il calendario in allegato.

VOTO DOMICILIARE

Gli elettori rientranti in una delle seguenti categorie:

- affetti da grave infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano

- affetti da gravissime infermità tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile anche con l'ausilio dei servizi previsti dall'art. 29 della legge 5 febbraio 1992, n. 104

hanno diritto al voto domiciliare.

L'elettore interessato dovrà far pervenire al Sindaco del Comune di iscrizione elettorale la dichiarazione attestante la propria volontà di esprimere il voto a domicilio (vedi allegato) entro il 12 febbraio 2018.
La certificazione sanitaria, rilasciata dal funzionario medico designato dai competenti organi dell'azienda sanitaria locale in data non anteriore al 45° giorno antecedente la votazione, dovrà riportare l'esatta formulazione normativa, e potrà essere richiesta al seguente numero telefonico:

051/596970  - (Segreteria Igiene Pubblica)  dalle ore 9.00 alle ore 12.30, sabato escluso.

 

Informazioni aggiuntive