Modalita di accesso agli uffici comunali

 

Le misure in vigore

 

loianosolidale

  

 


CORONA VIRUS - AGGIORNAMENTI

Mercoledì 3 giugno 

ore 12:30 - CORONAVIRUS - DISPOSIZIONI PER GLI UFFICI COMUNALI - INTEGRAZIONE DISPOSIZIONI DECRETO N. 1/2020 E S.M.I.

Decreto del Sindaco n. 7/2020 ad intergrazione delle attività indifferibili ed urgenti da svolgere in presenza da parte dei dipendenti dell'ente.

Per maggiori informazioni clicca qui


Venerdì 22 maggio 

ore 11:20 - RIAPERTURA DEL MERCATO SETTIMANALE DI LOIANO PRESSO PARCHEGGIO DI VIA SERENARI (FONDAZZA)

L’Amministrazione di Loiano, nel rispetto delle direttive regionali e nazionali, e ancor più nella tutela e salvaguardia della salute dei cittadini, ha disposto lo spostamento temporaneo del mercato nella piazza/parcheggio di Via Serenari “Fondazza”.
La decisione è stata assunta - in concerto con le forze dell’ordine - dopo un’attenta valutazione di tutte le configurazioni possibili. 
Per come è strutturata Via Roma (con strettoie, passaggi a “imbuto”, numerosi accessi laterali) non è possibile garantire la regimentazione degli accessi e la garanzia del distanziamento tra le persone.
Tale decisione è stata assunta per tutelare con assoluta priorità la salute di tutti fino a quanto l’emergenza Coronavis non sarà definitivamente superata.
Il mercato sarà aperto al pubblico dalle ore 8:00 alle ore 13:00.
L’area sarà appositamente delimitata e l’accesso del pubblico avverrà in maniera calmierata onde evitare assembramenti.
E’ obbligatorio l’uso della mascherina per l’accesso all’area del mercato.

Per consultare il testo dell'Ordinanza del Sindaco clicca qui

Per visualizzare l'area del mercato e gli stalli di sosta disponibili clicca qui


Giovedì 21 maggio 

ore 08:05 - CORONAVIRUS - DECRETO RILANCIO

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto-Legge 19 maggio 2020, n. 34 recante "Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonché di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19". 

Per consultare il testo del decreto sul sito del Governo clicca qui


Domenica 17 maggio 2020

oe 21.30 - CORONAVIRUS. ULTERIORE ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE DELL'EMILIA ROMAGNA IN TEMA DI MISURE PER LA GESTIONE DELL' EMERGENZA SANITARIA LEGATA ALLA DIFFUSIONE DELLA SINDROME DA COVID-19

Il presidente Bonaccini con ordinanza del 17 maggio 2020 ha fissato le misure della fase 2 in vigore dal 18 maggio 2020 nella regione Emilia Romagna.

Per consultare il testo dell'ordininanza clicca qui

ore 21.00 - CORONAVIRUS - DECRETO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL 17 MAGGIO 2020 CONTENENTE MISURE URGENTI PER CONTRASTARE LA DIFFUSIONE DEL COVID-19

Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha firmato il decreto del 17 maggio 2020 con le misure per la fase 2 che saranno in vigore a partire da lunedì 18 maggio 2020.

Per consultare il testo del DPCM clicca qui

 

Sabato 16 maggio 2020

ore 23.30 - DL 16 MAGGIO 2020 N. 33, ULTERIORI MISURE URGENTI PER FRONTEGGIARE L'EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19

Per consultare il testo del DL clicca qui

ore 14.35 - MISURE URGENTI PER FRONTEGGIARE L'EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA, COMUNICATO STAMPA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 

Il Consiglio dei Ministri si è riunito venerdì 15 maggio 2020, alle ore 13.00 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente Giuseppe Conte. Segretario il Sottosegretario alla Presidenza Riccardo Fraccaro.

Per consultare il comunicato stampa e le misure in vigore dal 18 maggio pubblicare sul sito del governo Clicca qui

ore 13.45 - PUBBLICATI I PROTOCOLLI PER LA RIAPERTURA DELLE ATTIVITÀ IN EMILIA ROMAGNA 

Per consultare i protocolli sul sito della Regione Emilia Romagna Clicca qui


ore 10:20 - CORONAVIRUS - PROTOCOLLI REGIONALI PER LA REGOLAMENTAZIONE DELLE MISURE DI CONTENIMENTO DEL VIRUS PER LA RIAPERTURA DELLE ATTIVITA'

pdfProtocollo Regionale Strutture Ricettive Alberghiere

pdfProtocollo Regionale Ristorazione

pdfProtocollo Regionale Strutture Ricettive all'Aria Aperta


Mercoledì 13 maggio 2020

ore 9:50 - RACCOLTA DI CIBO PER I NOSTRI AMICI A QUATTRO ZAMPE

In questo periodo di emergenza sanitaria anche i nostri amici a 4 zampe non se la stanno passando bene.
Il Comune di Loiano in collaborazione con altri Comuni limitrofi, ha organizzato una raccolta cibo per i nostri amici a quattro zampe.
La raccolta sarà disponibile da giovedì 14 maggio presso i seguenti punti vendita del nostro territorio:

Coop Reno Loiano
Conad Loiano
Despar Quinzano 
Gallo Market Loiano
Consorzio Agrario Loiano 
Bar Tabaccheria il Telegrafo Sabbioni

Il ricavato della raccolta sarà devoluto al Canile Intercomunale Savena e all'associazione del territorio "Amici degli Animali". 

Per maggiori informazioni clicca qui


Venerdì 8 maggio 2020

ore 9:05 - AGGIORNAMENTO CONTATTI DI PROTEZIONE CIVILE

Nella Fase 2 dell’emergenza sanitaria non sono più attivi il numero della protezione civile 051/6543624 e la mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Resta attivo per le situazioni di fragilità legate all'emergenza sanitaria il contatto del centralino 051/6543611 e il seguente contatto e-mail della Polizia Municipale Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Mercoledì 6 maggio 2020 

ore 19:50 - ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA IN MERITO ALLO SPOSTAMENTO DELLE PERSONE FISICHE E ALLE ATTIVITA' SPORTIVE

Per consultare il testo dell'ordinanza clicca qui

Per maggiori chiairmenti è possibile consultare le FAQ (domande frequenti) riassunte sul sito della Regione Emilia Romagna clicca qui

ore 12:15 - ORDINANZA DEL SINDACO N. 12/2020 "RIAPERTURA DEL MERCATO SETTIMANALE DELLA DOMENICA PER I SOLI OPERATORI DEL SETTORE ALIMENTARE"

Per consultare il teso dell'ordinanza clicca qui

ore 11:00 - BANDO INVITALIA IMPRESA SICURA

Impresa SIcura è l’intervento previsto dal D.L. 18/2020 (cd. "Cura Italia") per il sostegno alla continuità, in sicurezza, dei processi produttivi delle imprese. Il bando consente alle aziende di ottenere il rimborso delle spese sostenute per l’acquisto di dispositivi ed altri strumenti di protezione individuale (DPI) finalizzati al contenimento e al contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19.

Per consultare la notizia sul sito della Città Metropolitana di Bologna clicca qui

ore 9:00 - RACCOLTA FUNGHI

Ad integrazione della news con cui è stato confermato che è consentita la raccolta funghi  si informa che I TESSERINI POSSONO ESSERE ACQUISTATI IN MODALITA' TELEMATICA ATTRAVERSO IL PORTALE www.geoticket.it .
In caso di impossibilità di utilizzo della modalità telematica per il rilascio del tesserino è possibile contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o il centralino 051/6543611
Per maggiori informazioni clicca qui

Martedì 5 maggio 2020

ore 9:46 - CORONAVIRUS - RACCOLTA FUNGHI E TAGLIO BOSCHI, LIMITAZIONI COVID19

A seguito dell’emanazione del DPCM 26 aprile 2020 e della successiva ordinanza del Presidente della Regione Emilia-Romagna del 30 aprile 2020, tenuto conto anche delle precedenti disposizioni in materia, si rende opportuno fornire alcune ulteriori specifiche per l’attuazione delle attività sotto elencate:

  • taglio e gestione della legna per autoconsumo
  • raccolta di funghi epigei per autoconsumo
  • raccolta di funghi ipogei per autoconsumo

Lo svolgimento delle attività di cui sopra, in analogia a quanto già previsto dall’Ordinanza Regionale per attività similari, e nel rispetto del quadro di disposizioni per la prevenzione del COVID 19, possono essere ricondotte al punto 8 (otto) del Decreto del Presidente della Regione Emilia-Romagna del 30 aprile 2020.

 

Pertanto vengono definite le seguenti attività esecutive da esercitarsi comunque nel rispetto delle ulteriori disposizioni generali e specifiche in termini di distanziamento sociale e sicurezza previste per la prevenzione dell’epidemia.

Tagli per autoconsumo

Per quanto riguarda i tagli boschivi per autoconsumo, sono consentiti solo in presenza di una effettiva situazione di necessità, limitando gli spostamenti entro i limiti del proprio territorio provinciale. Gli spostamenti necessari per lo svolgimento di tale attività potranno essere esclusivamente individuali con l’obbligo di rientro in giornata presso l’abitazione abituale.

Funghi ipogei ed epigei per autoconsumo

E’ consentita la raccolta di funghi epigei ed ipogei per autoconsumo limitando gli spostamenti entro i limiti del proprio territorio provinciale. Gli spostamenti necessari per lo svolgimento di tali attività potranno essere esclusivamente individuali con l’obbligo di rientro in giornata presso l’abitazione abituale.

Per consultare la notizia sul sito dell'Unione dei Comuni Savena Idice clicca qui

ore 8:10 - CORONAVIRUS - NUOVO MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE

Nuovo modello per autodichiarazione da utilizzare per gistificare gli spostamenti nella "fase 2".

Per consultare il modulo editabile sul sito del Governo clicca qui


Sabato 2 maggio 2020

ore 15:30 - ORDINANZA DEL SINDACO N. 11/2020, DECRETO DEL SINDACO N. 6/2020

A seguito della pubblicazione del DPCM del 26 aprile 2020 e dell'ordinanza del Presidente della Regione Stefano Bonaccini del 30 aprile 2020, il Comune di Loiano ha adottato i seguenti atti per disciplinare nello specifico l'accesso ai parchi, cimiteri e l'esecuzioni delle celebrazioni funebri ed ha integrato le modalità di accesso da parte dei dipendenti comunali e degli utenti agli uffici:

ORDINANZA DEL SINDACO N. 11/2020 "DISPOSIZIONE DI ACCESSO AI PARCHI E CIMITERI COMUNALI - AI SENSI DEL DPCM DEL 26 APRILE 2020"
Per maggiori informazioni clicca qui

DECRETO DEL SINDACO N. 6/2020 "DISPOSIZIONI PER GLI UFFICI COMUNALI A SEGUITO DEL DPCM DEL 26 APRILE 2020 - PROROGA DISPOSIZIONI DECRETO N. 1/2020 E S.M.I"
Per maggiori informazioni clicca qui

ore 11:10 - BUONI SPESA - COMUNICAZIONE AI CITTADINI

L'Amministrazione Comunale di Loiano comunica che il plafond di € 22.786,14 assegnato dal Governo e da distribuire alle famiglie in difficoltà economica a causa della pandemia causata dal coronavirus è stato completamente assegnato. Sono stati consegnati buoni spesa per acquisto di generi alimentari e prodotti per l'igiene personale della casa a 78 nuclei familiari del nostro comune. Pertanto per ora le richieste dei buoni spesa devono ritenersi interrotte.


Venerdì 1 maggio 2020

CORONAVIRUS - ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA DEL 30 APRILE 2020 CONTENENTE LA DISCIPLINA DELLA "FASE 2"

Dal 4 maggio parte la "fase 2 " dell'emergenza COVID-19. Durante questa fase sarà ancora di più necessaria la collaborazione di tutti i cittadini perchè l'emergenza purtroppo non è conclusa ed il rischio di contagio è ancora molto alto. Il rispetto rigido e responsabile delle misure dettate sono assolutamente essenziali. L'ordinanza regionale prevede l'obbligo di mascherine in tutta la regione nei locali aperti al pubblico e nei luoghi all’aperto, laddove non sia possibile mantenere il distanziamento di un metro. Sarà possibile inoltre raggiungere le seconde case per le attività di manutenzione, esclusivamente nell’ambito della stessa provincia, individualmente e rientrando in giornata alla propria abituale abitazione. Sarà inoltre possibile praticare allenamenti e attività motoria e sportiva all’aperto, ma solo in forma individuale. E' prevista la riapertura di parchi, giardini e dei cimiteri, su questo aspetto seguirà una disciplina di dettaglio comunale. Resta precluso l'accesso alle spiagge.

Per maggiori informazioni clicca qui

 

Mercoledì 29 aprile 2020

ore 8:00 - ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA, POSSIBILE SPOSTARSI PER LA MANUTENZIONE DI IMBARCAZIONI E VELIVOLI DI PROPRIETA'

Per maggiori informazioni clicca qui

ore 7:30 - ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA CHE AGGIORNA LE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PRESTAZIONI SANITARIE

Per maggio informazioni clicca qui


Lunedì 27 aprile 2020

ore 10:15 - DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL 26 APRILE 2020 CONTENENTE LE DISPOSIZIONI DELLA "FASE 2"

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha annunciato in conferenza stampa le misure per il contenimento dell'emergenza Covid-19 nella cosiddetta "fase due".
Per consultare il testo del DPCM con le misure in vigore dal 4 maggio 2020 al 18 maggio 2020 clicca qui

ore 9:00 - DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE DEL 24 APRILE

Ulteriore ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in tema di misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19. Provvedimenti in merito ai territori della provincia di Rimini e del comune di Medicina.
In particolare con tale provvedimento, fra le varie, si permette la vendita da asporto presso rosticcerie, pizzerie al taglio, gelaterie, friggitorie che potrà essere effettuata previa ordinazione on-line o telefonica, garantendo che gli ingressi per il ritiro dei prodotti ordinati avvengano per appuntamenti, dilazionati nel tempo, allo scopo di evitare assembramenti all'esterno e consentendo nel locale la presenza di un cliente alla volta, assicurando che permanga il tempo strettamente necessario alla consegna e al pagamento della merce.

Per maggiori informazioni clicca qui


Venerdì 24 aprile 2020 

ore 11:00 - RINVIO SCADENZA IMPOSTA DI PUBBLICITA' E COSAP

Si comunica che, a causa dell'attuale emergenza sanitaria, con Deliberazione della Giunta Comunale n. 44 del 23/04/2020 la scadenza per l'anno 2020 dell'Imposta di Pubblicità e del Canone Occupazione Spazi ed Aree Pubbliche (COSAP) è stata rinviata al 31 LUGLIO 2020.


Giovedì 23 aprile 2020 

ore 10:00 - NUOVA ORDINANZA REGIONALE, RIPRENDE L'ATTIVITA' IN ORTI URBANI E COMUNALI MA SOLO NEL COMUNE DI RESIDENZA

Il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ha firmato un’ordinanza che disciplina e integra alcune misure restrittive ora in vigore.
Fra le principali novità valide in tutto il territorio regionale, dal 23 aprile al 3 maggio saranno consentite alcune attività come la cura degli orti, ma senza spostarsi fuori dal comune di residenza, o il taglio della legna per autoconsumo - sempre all’interno del proprio comune -, o la vendita di prodotti florovivaistici (semi, piante, fiori).

Per maggiori informazioni clicca qui

Sabato 18 aprile 2020

ore 12:00 - POSTICIPO APPROVAZIONE TARIFFE TARI

Si comunica che per l'esercizio 2020 il Comune di Loiano non ha ancora deliberato le tariffe della TARI (Tassa sui Rifiuti) e pertanto non ha provveduto all'invio dei relativi avvisi di pagamento ai contribuenti.
In considerazione dell'emergenza COVID -19 il decreto Cura Italia ha posticipato la scadenza per deliberare le tariffe della Tari al 30 giugno 2020.
Non appena deliberate le tariffe si provvederà all'elaborazione e relativa spedizione degli avvisi di pagamento.
L'Amministrazione nello stabilire le scadenze delle rate del pagamento della Tari terrà conto del difficile periodo che tutti stiamo vivendo. 

ore 9:30 - CHIARIMENTI IN MERITO ALLE RESTRIZIONI DELLE ATTIVITA' COMMERCIALI

La circolare Regionale specifica che nelle giornate di sabato 18 e 2 maggio e nelle domeniche 19 aprile, 26 aprile e 3 maggio sono consentite le medesime attività consentite nei giorni feriali, ove non esercitate in medio e grandi strutture di vendita o in centri commerciali.

Nelle festività del 25 aprile e 1 maggio, ad esclusione di farmacie e parafarmacie, edicole e distributori di carburante, sono sospese tutte le attività di commercio al dettaglio e all’ingrosso, comprese le attività di vendita di prodotti alimentari.
È sempre consentita la vendita on line o su ordinazione con consegna a domicilio di qualsiasi genere merceologico, fermo restando che al momento della consegna sia rispettata la distanza interpersonale di un metro.

Per maggiori informazioni clicca qui


Mercoledì 15 aprile 2020

ore 11:00 - CHIARIMENTI RELATIVI ALLA RIATTIVAZIONE TAGLI BOSCHI SELVICOLTURA

Vista la recente normativa relativa al contrasto e alla diffusione del virus COVID-19, in particolare il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 10 aprile 2020 che modifica parzialmente il DPCM 22 marzo 2020 con il quale la silvicoltura e le attività forestali sono state inserite tra le attività produttive essenziali, (codice ATECO 02) il settore forestale può riprendere le proprie attività interrotte in precedenza a causa dell’emergenza sanitaria.

Per consultare la notizia sul sito dell'Unione dei Comuni Savena Idice clicca qui


Martedì 14 aprile 2020

ore 9:30 - ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA A SEGUITO DEL DPCM DEL 10 APRILE 2020

Per consultare il testo dell'ordinanza del Presidente della Regione clicca qui

Sabato 11 aprile 2020 

ore 10:30 - DECRETO SINDACALE N. 5 - MISURE DI SEMPLIFICAZIONE IN MATERIA DI ORGANI COLLEGIALI EX. ART. 73 DEL DECRETO LEGGE 17 MARZO 2020 N. 18

Per maggiori informazioni clicca qui

ore 9:30 - VADEMECUM CORRETTO UTILIZZO MASCHERINE

Si fornisce ai cittadini un opuscolo denominato “Vademecum utilizzo mascherine” predisposto da un’agenzia formativa accreditata della regione Piemonte, che si ritiene contenga utili informazioni sull’utilizzo delle citate mascherine a beneficio di tutto il personale, anche al di fuori dell’attività lavorativa.

Per consultare il vademcum clicca qui

ore 9:00 - DPCM DEL 10 APRILE 2020, PROROGA RESTRIZIONI FINO AL 3 MAGGIO 2020

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ieri sera ha annunciato di aver firmato il nuovo dpcm con cui vengono prorogate fino al 3 maggio le misure restrittive sin qui adottate per il contenimento dell'emergenza epidemiologica da Covid-19.

Per consultare il testo del decreto clicca qui


Venerdì 10 aprile 2020

ore 18:00 - L'UNIONE DEI COMUNI SAVENA-IDICE EROGA I PRIMI BUONI SPESA,ECCO DOVE SI POSSONO UTILIZZARE

Per accedere al sito dell'Unione Savena Idice e consultare l'elenco delle attività commerciali convenzionate clicca qui


Govedì 9 aprile 2020

ore 12:40 - DISPONIBILITA' MASCHERINE PRESSO LE ATTIVITA' COMMERCIALI

Da domani - Venerdì 10 aprile 2020 - sarà obbligatorio indossare la mascherina (o altro strumento atto a coprire naso e bocca) per accedere alle attività commerciali, alle banche e agli uffici pubblici. [Ordinanza del Sindaco n. 10/2020]

La Regione Emilia-Romagna ne ha fornite 1.950 al Comune di Loiano che le consegnerà nella giornata di oggi ai titolari delle attività aperte al pubblico.

Queste mascherine verranno date solamente a chi accede all’esercizio pubblico e non è munito di strumenti di protezione in quel momento.

Quindi:
"DEVO USCIRE DI CASA PER RITIRARE LA MIA MASCHERINA?”
No, ma se ti rechi per esempio a fare la spesa e non hai la mascherina puoi richiederla.

NOTA BENE:
NON SI TRATTA DI UNA DISTRIBUZIONE perciò NON CI SI DEVE RECARE PRESSO LE ATTIVITA’ PER IL SOLO RITIRO DELLA MASCHERINA.

IMPORTANTE: 
Ci appelliamo al senso civico dei Loianesi per chiedervi di ritirare una sola mascherina, per permettere a tutti di muoversi in sicurezza.

Grazie per la collaborazione. 

Si specifica inoltre che:

- La mascherina distribuita presso le attività del paese aperte non è né un Dispositivo Medico né un Dispositivo di Protezione Individuale; è una precauzione ulteriore per chi per vari motivi si trova a non riuscire a rispettare la distanza dalle altre persone, in particolare di protezione verso gli altri.

- Le mascherine consegnate devono essere conservate seguendo alcune accortezze:
• non devono essere scambiate fra le persone: ognuno deve avere la sua;
• dopo l’utilizzo per alcune ore possono essere riposte in luogo asciutto e pulito;
• devono rimanere nel contesto domestico/familiare e non utilizzate come dispositivo nei luoghi di lavoro.

- Si ricorda ancora una volta che occorre continuare a rispettare le indicazioni di prudenza e corretto comportamento: *mantenere le distanze e gli altri suggerimenti forniti fin dai primi giorni.

- In particolare si raccomanda a tutti i cittadini di circolare solo se strettamente necessario, applicando comunque comportamenti di razionalizzazione anche degli spostamenti per necessità (es. spesa una volta a settimana ecc).

Per consultare le linee guida elaborate dalla Regione Emilisa Romagna in collaborazione con ANCI clicca qui

ore 12:30 - ORDINANZA DEL SINDACO N.10/2020 AD OGGETTO "MISURE PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL VIRUS COVID-19: USO OBBLIGATORIO DI MASCHERINE"

Si comunica che per effetto dell'ordinanza del Sindaco n. 10/2020 a far data da venerdì 10 aprile 2020 l'accesso agli esercizi commerciali e agli uffici pubblici e privati, tuttora aperti, sarà consentito solo con l'utilizzo di mascherina protettiva (anche non certificata) o di altro strumento idoneo a coprire naso e bocca.

Per maggiori informazioni clicca qui


Mercoledì 8 aprile 2020 

ore 16:00 - #LOIANOSOLIDALE - DONAZIONI PER EMERGENZA COVID19

Il Comune di Loiano ha aperto un conto corrente presso Emil Banca per raccogliere donazioni:
 
IT 93 T070 7236 8700 0000 0435 202
Causale del versamento "Erogazione liberale COVID19”
 
Tutto ciò che sarà raccolto verrà interamente devoluto alle persone bisognose e ad attività dedicate all’emergenza Coronavirus nel nostro territorio.
Per motivi di sicurezza non sono possibili le operazioni allo sportello ma solamente BONIFICI ON-LINE.
Le donazioni sono fiscalmente detraibili.
 
Per maggiori informazioni clicca qui

ore 10:20 - CONSIGLIO DEI MINISTRI N. 39

Lunedì 6 aprile si è svolto a Palazzo Chigi un Consiglio dei Ministri. Al termine della riunione, il Presidente Conte ha tenuto una conferenza stampa con i Ministri Roberto Gualtieri (Economia e finanze), Stefano Patuanelli (Sviluppo economico) e Lucia Azzolina (Istruzione), nel corso della quale ha illustrato le misure contenute nel nuovo DPCM in relazione al sostegno rivolto alle imprese.

Per maggiori informazioni clicca qui


Domenica 5 aprile 2020 

ore 9:00 - BUONI SPESA 

Per le istruzioni su come accedere alla misura di sostegno clicca qui


Sabato 4 aprile 2020

ore 18.30 - ULTERIORE ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE IN TEMA DI MISURE PER LA GESTIONE DELL'EMERGENZA SANITARIA COVID-19

Il Presidente della Giunta Regionale dell'Emilia Romagna ha emanato in data 04/04/2020 una ulteriore ordinanza prevedendo fino al 13 aprile 2020 l'applicazione di misure già vigenti per contrastare la diffusione dell'epidemia da COVID-19. Fra le misure, la chiusura al pubblico di parchi e giardini pubblici e la limitazione degli spostamenti a piedi ed in bicicletta solo per lavoro, ragioni di salute o altre necessità.
 
Per visionare il testo del provvedimento clicca qui 

ore 14:30 - DISPOSIZIONI PER GLI UFFICI COMUNALI 

Ordinanza del Sindaco n. 09/2020 - DISPOSIZIONE ACCESSO PALAZZO COMUNALE - PROROGA ORDINANZA SINDACALE N. 6/2020

Per il testo dell'ordinanza clicca qui

Decreto del Sindaco n. 04/2020 - DISPOSIZIONI PER GLI UFFICI COMUNALI A SEGUITO DELLA PROROGA DELLE MISURE DI CONTENIMENTO DI CUI AL DPCM DEL 1 APRILE 2020 - PROROGA DISPOSIZIONI DECRETO N. 1/2020 E S.M.I

Per il testo del decreto clicca qui

ore 11:00 - ORDINANZA DEL 3 APRILE 2020 A FIRMA DEL MINISTRO DELLA SALUTE E DEL PRESIDENTE RER

Ordinanza del 3 aprile 2020 a firma congiunta da parte del Ministro della Sanità Speranza e il Presidente della Regione Emilia Romagna Bonaccini la quale introduce specifiche restrizioni valide per il territorio regionale fino al 13 aprile 2020 e ha definito misure restittive per i territori della provincia di Piacenza e di Rimini e per il territorio del Comune di Medicina (BO) e frazione di Ganzanigo (già interessate da restrizioni).

Per il testo dell'ordinanza clicca qui

ore 10:30 - DONAZIONE SPESA 

In questo periodo di emergenza le famiglie in difficoltà assistite dall’Associazione Nuova Vita e dai Servizi Sociali hanno più bisogno che mai. 
Per questo il Comune propone una RACCOLTA DI PRODOTTI PRESSO I NEGOZI DI ALIMENTARI.
I cittadini che vogliono donare possono acquistare uno o più prodotti alimentari (a lunga scadenza) e lasciarli nell’apposito contenitore alla cassa.
Le donazioni saranno ritirate con l’aiuto della Protezione Civile di Loiano e distribuite alle famiglie bisognose.
Le attività che aderiscono all’iniziativa esporranno questa locandina all’entrata del negozio e alla cassa.
 
Per maggiori informazioni clicca qui
 
GRAZIE A TUTTI PER LA SOLIDARIETA’

ore 8:30 - I BUONI SPESA PER LE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA' ECONOMICA

ll Governo ha stanziato dei fondi a favore dei Comuni da trasformare in aiuti per la spesa alle famiglie in difficoltà economica per le conseguenze dell’emergenza sanitaria in corso.
L'aiuto si sostanzia in buoni spesa  per comprare alimenti, prodotti per l’igiene personale e per l’igiene della casa.

Per maggiori informazioni clicca qui


Venerdì 3 aprile 2020 

ore 10:30 - PROROGA VALIDITA' DOCUMENTI DI RICONOSCIMENTO

La validità ad ogni effetto dei documenti di riconoscimento e di identità di cui all'articolo l, comma 1, lettere e), d) ed e), del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, rilasciati da amministrazioni pubbliche, scaduti o in scadenza successivamente alla data di entrata in vigore del presente decreto è prorogata al 31 agosto 2020.
La validità ai fini dell'espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento.


Giovedì 2 aprile 2020 

ore 8:30 - CORONAVIRUS - PROROGATE LE MISURE DI CONTENIMENTO SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE FINO AL 13 APRILE

Firmato il nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri con il quale si prorogano le misure di contenimento contenute nei decreti del 8, 9, 11 e 22 marzo fino al 13 aprile 2020.

Per il testo del decreto clicca qui


Martedì 31 marzo 2020

ore 20:10 - ASSEMBRAMENTI E SPOSTAMENTI, L'APPLICAZIONE DEI DIVIETI E DELLE LIMITAZIONI. CIRCOLARE DEL 31 MARZO DEL MINISTERO DELL'INTERNO

Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale. Divieto di assembramento e spostamenti di persone fisiche. Chiarimenti.

Per il testo della circolare ministeriale clicca qui

ore 10.00 - DOMANDE FREQUENTI SULL'APERTURA E CHIUSURA DELLE ATTIVITA'

Domande frequenti raccolte della Regione Emilia Romagna in riferimento alla chiusura e apertura delle attività e delle strutture commerciali.

Per maggiori informazioni clicca qui

ore 9:40 - LUTTO PER LE VITTIME DEL COVID-19

Oggi Martedì 31 marzo 2020 le bandiere nazionale ed europea sul municipio saranno esposte a mezz’asta in segno di memore omaggio alle tante vittime dell’epidemia ai quali in questo momento non possono essere riservati i dovuti conforti civili e religiosi.

ore 9:00 - SOSTEGNO ALLE DONNE VITTIMA DI VIOLENZA

Si comunica che i centri antiviolenza sono regolarmente aperti ed operativi e svolgono servizi gratuiti e riservati di informazione ascolto e accoglienza.

E' possibile chiedere aiuto chiamando il 1522 numero nazionale antiviolenza attivo 24 ore su 24 gratuito anche dai cellulari o chattare direttamente con un operatrice andando sul sito 1522.eu o scaricando la app oppure contattando le associazioni presenti sul sito della Città metropolitana di Bologna alla pagina dedicata.

Per maggiori informazioni clicca qui


Lunedì 30 marzo 2020

ore 15:50 - PREGHIERA E BENEDIZIONE PER I MALATI

In questi giorni difficili per tutti il nostro Parroco vuole esprimere la vicinanza della Parrocchia e di Dio agli ammalati ricoverati a Loiano.
Don Enrico si recherà tutte le sere alle ore 19.30 - dopo il suono dell’Ave Maria - di fronte all’ospedale per recitare con l’altoparlante una Preghiera e dare la Benedizione.
 
Grazie Don Enrico
Per informazioni clicca qui

Domenica 29 Marzo 2020

ore 12:00 - DOMANDE FREQUENTI SULLE MISURE ADOTTATE DAL GOVERNO 

Dal sito del Governo

Decreto #IoRestoaCasa, domande frequenti sulle misure adottate dal Governo Clicca qui


Venerdì 27 Marzo 2020

ore 18:04 - LE MISURE A SOSTEGNO DELLE IMPRESE

Pagina predisposta dalla Città Metropolitana di Bologna, (in continuo aggiornamento) dove sono contenute le misure a sostegno delle imprese del territorio della città metropolitana di Bologna che Governo, Regione o altre realtà hanno attivato per far fronte all'emergenza Coronavirus.

Per consultare la pagina clicca qui

ore 17:50 - CORONAVIRUS - SUPPORTO PSICOLOGICO

Il Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi ha messo a disposizione la professionalità di psicologi e psicoterapeuti per affrontare la situazione con un migliore atteggiamento psicologico e gestire lo stress legato a questa particolare condizione:
ed un vademecum a disposizione dei cittadini:

https://d66rp9rxjwtwy.cloudfront.net/wp-content/uploads/2020/02/vademecum-cnop.pdf

Il Ministero della Salute ha diffuso l’iniziativa #psicologionline per aiutare la popolazione a reagire 
Oltre al panorama indicato, in particolare i seguenti professionisti hanno messo la propria professionalità a disposizione del territorio:
Dott.ssa Angela Venturi 
3356760314 (raggiungibile anche con Whatsapp e Skype)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
(orari diurni)
Dott.ssa Silvia Cavazza 
3495521863 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
(lun-ven 13-18; sab 9-13)  

ore 10:30 - UN MINUTO DI SILENZIO ALLE ORE 12 IN MEMORIA DI TUTTI I DEFUNTI

In silenzio per un minuto alle 12 di venerdì 27 marzo in memoria di tutti i defunti di questo periodo di emergenza sanitaria legata al Coronavirus.
Loiano si unisce a Bologna in un abbraccio collettivo a tutti coloro che hanno perso un familiare, un congiunto, un amico. 
La decisione è stata condivisa dal Sindaco Fabrizio Morganti con il Parroco Don Enrico Peri su invito del Sindaco di Bologna Virginio Merola e dall’Arcivescovo di Bologna cardinale Matteo Maria Zuppi.

“Sarà un momento per ricordare tutte le persone che in questi drammatici giorni ci hanno lasciato senza che si potesse dare loro un funerale adeguato - afferma il Sindaco Virginio Merola -. Il pensiero va anche ai loro parenti e amici: questo minuto di raccoglimento alle 12 allo scoccare della campana è un modo simbolico ma concreto di far sentire l’abbraccio di tutta la nostra comunità”.
 
Per maggiori informazioni clicca qui

ore 9:15 - DECRETI SINDACALI n. 2 e n. 3

Adottati dal Sindaco di Loiano i seguenti decreti Sindacali

- Decreto n. 2 "DISPOSIZIONI PER GLI UFFICI COMUNALI A SEGUITO DELLE ULTERIORI MISURE DI CONTENIMENTO DI CUI AL DPCM DEL 22 MARZO 2020 - INTEGRAZIONI DECRETO N. 1/2020" 
Per il testo del decreto clicca qui

- Decreto n. 3 ""LINEE GUIDA"- CONVOCAZIONE DEGLI ORGANI COLLEGIALI DELLA GIUNTA E DEL CONSIGLIO COMUNALE IN MODALITÀ "VIDEOCONFERENZA"- ART. 73 DEL DECRETO LEGGE 17 MARZO 2020, N. 18."
Per il testo del decreto clicca qui


Giovedì 26 Marzo 2020 

ore 17:42 - AGGIORNATO IL MODULO PER L'AUTODICHIARAZIONE

È​ disponibile on line il modello di autodichiarazione per gli spostamenti, modificato sulla base delle ultime misure adottate per il contenimento della diffusione del virus Covid-19.

Per scaricare il modulo sul sito del Minstero dell'Interno clicca qui

ore 15:20 - ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE IN TEMA DI TRASPORTO PUBBLICO 

Ordinanza del Presidente della Regione che aggiorna misure per il trasporto pubblico e proroga al 3 aprile il contenuto del decreto n. 35 del 14 marzo.

Per il testo dell'ordinanza clicca qui


Mercoledì 25 Marzo 2020 

ore 15:40 - INDICAZIONI PER LE CONSEGNE A DOMICILIO DA PARTE DEGLI OPERATORI ALIMENTARI

Istruzioni per gli operatori del settore alimentare (ristoranti, rosticcerie, supermercati, alimentari), al fine di realizzare una corretta consegna a domiclio nel rispetto delle normative vigenti.
 
Per maggiori informazioni clicca qui

ore 10:27 - CORONAVIRUS, LE MISURE DI CONTENIMENTO IN VIGORE NEL TERRITORIO DELLA CITTA' METROPOLITANA DI BOLOGNA

Le nuove disposizioni in vigore fino al 3 aprile del Dpcm del 22 marzo. Cosa è aperto e cosa è chiuso.

Per consultare la notizia sul sito della Città Metropolitana clicca qui


Martedì 24 marzo 2020

ore 14:36 - RITIRO PENSIONI MESE DI APRILE 

Per consultare le informazioni sul sito di Poste Italiane riguardanti li pagamento delle pensioni clicca qui

ore 14:17 - CORONAVIRUS -  RETTE SCOLASTICHE

Per il periodo di emergenza sanitaria in corso sono sospesi i termini di pagamento delle rette dei servizi scolastici precedentemente inviate ed in scadenza.
Si procederà a nuove indicazioni a conclusione del periodo di emergenza sanitaria.

ore 11.30 - COVID-19, SOSPENSIONE DI TUTTI I LAVORI NEI BOSCHI

ore 7.00 - COVID 19, IL NUOVO MODELLO DI AUTODICHIARAZIONE PER GIUSTIFICARE GLI SPOSTAMENTI

A seguito dell'entrata in vigore del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 22 marzo 2020, è cambiato il modello di autodichiarazione per giustificare gli spostamenti.

Per scaricare il nuovo modello clicca qui


Domenica 22 marzo 2020

ore 21.30 - COVID-19, DECRETO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL 22 MARZO 2020

Firmato il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 22 marzo 2020. Al fine di contrastare e contenere l'epidemia in corso è previsto che sull'intero territorio nazionale, siano sospese tutte le attività produttive e commerciali ad esclusione di quelle specificate nell'allegato al decreto, è fatto inoltre divieto alle persone fisiche di trasferirsi o spostarsi in comune diverso da quello in cui si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute, non è più consentita la deroga per il rientro presso il domicilio, abitazione o residenza. Le misure previste hanno valenza a partire dal 23 marzo 2020 e fino al 3 aprile 2020.

Per visionare il testo del decreto clicca qui e per visionale l'allegato clicca qui

ore 21.15 - COVID-19, ORDINANZA DEL MINISTRO DELLA SALUTE DEL 22 MARZO 2020

Il Ministro della Salute, al fine di contrastare e contenere l'epidemia in corso, ha fatto divieto a tutte le persone fisiche, a partire dal 22 marzo 2020, di trasferirsi o spostarsi in comune di verso da quello in cui si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute.

Per visionare il testo dell'ordinanza clicca qui

ore 10:15 - NUOVE MISURE DI CONTENIMENTO IN VIGORE SUL TERRITORIO NAZIONALE - LE DICHIARAZIONI DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

Le dichiarazioni del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sulle nuove misure per contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19.

Per visualizzare il video messaggio sul sito del Governo clicca qui

ore 10:00 - #LOIANOSOLIDALE - NUMERO UTILE DI PROTEZIONE CIVILE

E' attivo nel Comune un servizio in collaborazione con la Protezione Civile di Loiano dedicato ad anziani e malati cronici, costretti in casa ma che comunque hanno bisogno di fare la spesa e approvigionarsi di farmaci.
Le persone in difficoltà o i loro parenti, amici o vicini di casa potranno chiedere assistenza chiamando il numero* 051 654 36 24 (attivo dalle 8 alle 13) o scrivendo a: procivgruppoloiano@gmail.com .
 
L’informazione su questi servizi avviene oggi principalmente su internet e difficilmente raggiunge i nostri concittadini più anziani. 
Chiediamo quindi la collaborazione di tutti per informare tramite il passaparola tutte queste persone a invitarle a contattarci.
 
* IMPORTANTE: il numero numero di telefono è attivo esclusivamente per il servizio di assistenza di cui sopra.

Per maggiori informazioni clicca qui


Sabato 21 marzo 2020

ore 18:45 - ORDINANZA REGIONALE IN TEMA DI MISURE PER LA GESTIONE DELL'EMERGENZA SANITARIA LEGATA ALLA DIFFUSIONE DELLA SINDROME DA COVID-19. DISPOSIZIONI RELATIVE AL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI RIMINI.

Disposizioni in riferimento alle misure di contenimento specifiche per la Provincia di Rimini.

Per consultare il testo dell'ordinanza clicca qui

ore 17:55 - ORDINANZA REGIONALE IN TEMA DI MISURE PER LA GESTIONE DELL'EMERGENZA SANITARIA LEGATA ALLA DIFFUSIONE DELLA SINDROME DA COVID-19 CHIUSURA ATTIVITA' COMMERCIALI NEI GIORNI FESTIVI

Nuova ordinanza a firma del Presidente della Regione Emilia Romagna con la quale si dispone che, "ad esclusione di farmacie e parafarmacie, nei giorni festivi sono sospese tutte le attività di commercio al dettaglio e all’ingrossocomprese le attività di vendita di prodotti alimentari, sia nell’ambito degli esercizi di vicinato che delle medie e grandi strutture di vendita, anche ricompresi nei centri commerciali o in gallerie commerciali".

Il divieto non si applica alle edicole che, quale parte delle filiera dell’informazione che in questo momento di emergenza deve continuare ad operare quale presidio essenziale del servizio pubblico, concorrono, attraverso la vendita dei quotidiani, alla necessaria funzione informativa quotidiana nei confronti della cittadinanza anche in relazione alla esigenza di massima diffusione delle informazioni in merito ai provvedimenti connessi all’emergenza Covid 19.

Per consultare il testo completo dell'ordinanza del Presidente della Regione Emilia Romagna clicca qui


Venerdì 20 marzo 2020

ore 21:00 - COVID-19, ORDINANZA DEL MINISTRO DELLA SALUTE DEL 20 MARZO 2020

Il Miinistro della Salute ha disposto ulteriori misure restrittive per il periodo dal 21 al 25 marzo 2020 al fine di contenere la diffusione dell'epidemia da COVID-19. Le misure, valevoli su tutto il territorio nazionale, sono analoghe a quelle disposte per la Regione Emilia-Romagna con ordinanza del Presidente della Giunta Regionale in data 18 marzo 2020, sono inoltre previste limitazioni agli spostamenti da e verso le case di vacanza.

Per visionare il testo del decreto clicca qui

ore 17:10 - COVID-19, RICETTA MEDICA VIA EMAIL O CON MESSAGIO SUL TELEFONO 

Per consultare la notizia sul sito del Minstero della Salute clicca qui

ore 13:40 - RINVIO DEL REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 29 MARZO 2020

Si comunica che il Consiglio dei Ministri, riunitosi il 5 marzo 2020, ha disposto il RINVIO A DATA DA DESTINARSI del referendum costituzionale confermativo già previsto per il 29 marzo 2020.


Giovedì 19 marzo 2020

ore 17:36 - CORONAVIRUS, LE MISURE DI CONTENIMENTO IN VIGORE NEL TERRITORIO DELLA CITTA' METROPOLITANA DI BOLOGNA

Cosa è aperto e cosa è chiuso fino al 25 marzo: le ulteriori misure del Dpcm per negozi, attività e lavoro agile. Rimane in vigore chiusura di scuole, musei, biblioteche, palestre, centri diurni ... fino al 3 aprile clicca qui

ore 7.30 - ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE IN TEMA DI MISURE PER LA GESTIONE DELL'EMERGENZA SANITARIA LEGATA ALLA DIFFUSIONE DELLA SINDROME DA COVID-19. CONTRASTO ALLE FORME DI ASSEMBRAMENTO DIPERSONE.

Il Presidente della Regione Emilia-Romagna ha stabilito che a partire da giovedì 19/03/2020 e sino a venerdì 3/04/2020, sull'intero territorio regionale, sarà consentito l’uso della bicicletta e lo spostamento a piedi esclusivamente per le motivazioni ammesse per gli spostamenti delle persone fisiche (lavoro, ragioni di salute o altre necessità come gli acquisti di generi alimentari). Nel caso in cui la motivazione sia l’attività motoria (passeggiata per ragioni di salute) o l’uscita con l’animale di compagnia per le sue esigenze fisiologiche, si è obbligati a restare in prossimità della propria abitazione. Sono previste inoltre ulteriori prescrizione per quanto riguarda l’apertura degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande.

Per consultare il testo dell'ordinanza clicca qui

_________________________________________________________________________________

Mercoledì 18 marzo 2020

ore 10:25 - MISURE DI POTENZIAMENTO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE E DI SOSTEGNO ECONOMICO PER FAMIGLIE, LAVORATORI E IMPRESE CONNESSE ALL'EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19. DL 17 MARZO 2020 

Pubblicato in gazzetta Ufficiale il testo del DL 17 marzo 2020 "Decreto Cura Italia". 
Per consultare il testo del DL clicca qui

ore 10:05 - DIVIETO DI ACCESSO A PARCHI, GIARDINI PUBBLICI E CIMITERI IN CONSEGUENZA DELL'EMERGENZA SANITARIA DA COVID-19

Con ordinanza del Sindaco n. 08/2020, considerato che si registrano comportamenti personali in violazione delle misure di contenimento varate nei giorni scorsi dal Governo creando situazioni di pericolosità per la salute propria e degli altri, si dispone:

- il divieto di utilizzo delle aree attrezzate con strutture e giochi per bambini,

- il divieto di utilizzo degli impianti sportivi a libera fruizione, presenti all’interno di parchi e giardini pubblici;

- la chiusura dei bagni pubblici;

- la chiusura al pubblico dei cimiteri comunali

- il divieto di utilizzare le biciclette per ragioni ludico-ricreativo.

Per consultare il testo completo dell'orinanza clicca qui


Martedì 17 marzo 2020

ore 16:40 - REPORT CASI POSITIVI E IN SORVEGLIANZA AUSL DI BOLOGNA

Per consultare i report dei casi positivi ed in sorveglianza nel territorio dell'Azienda USL di Bologna clicca qui

ore 16:20 - MODULO DI AUTODICHIARAZIONE EDITABILE 

Per compliare il modulo clicca qui

ore 16:10 - EMERGENZA CORONAVIRUS, LIMITATI I TAGLI BOSCHIVI PER AUTOCONSUMO

In attuazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 marzo 2020, “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale”, lo svolgimento dell’attività di tagli boschivi per autoconsumo è consentito solo quando queste non prevedano spostamenti significativi dalla propria residenza e comunque escludendo l’utilizzo di automezzi e di macchine operatrici per lo spostamento delle persone e il trasporto del legname. Si ricorda che in caso di comportamenti non conformi sono applicabili le sanzioni previste dall’articolo 3 del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6.

Per consultare la notizia sul sito dell'Unione Savena Idice clicca qui

ore 10:40 - ULTERIORE ORDINANZA AI SENSI DELL'ARTICOLO 32 DELLA LEGGE 23 DICEMBRE 1978, N. 833 IN TEMA DI MISURE PER LA GESTIONE DELL'EMERGENZA SANITARIA LEGATA ALLA DIFFUSIONE DELLA SINDROME DA COVID-19. MODIFICHE ALLE PROPRIE PRECEDENTI ORDINANZE APPROVATE CON DECRETO N. 34 DEL 12 MARZO 2020 E N. 36 DEL 15 MARZO 2020.

Per consultare il testo dell'ordinanza n. 39/2020 del Presidente della Regione Emilia Romagna clicca qui


Lunedì 16 marzo 2020 

ore 18:15 - DECRETO #CURAITALIA, CONFERENZA STAMPA DI CONTE, GUALTIERI E CATALFO 

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, il Ministro del Lavoro e delle politiche Sociali, Nunzia Catalfo, e il Ministro dell'Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, hanno illustrato in conferenza stampa il Decreto #CuraItalia, approvato oggi dal Consiglio dei Ministri e recante le nuove misure a sostegno di famiglie, lavoratori e imprese per contrastare gli effetti dell'emergenza coronavirus sull'economia.

Per consultare la notizia sul sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri clicca qui

ore 10:20 - ULTERIORE ORDINANZA AI SENSI DELL'ARTICOLO 32 DELLA LEGGE 23 DI- CEMBRE 1978, N. 833 IN TEMA DI MISURE PER LA GESTIONE DELL'EMERGENZA SANITARIA LEGATA ALLA DIFFUSIONE DELLA SINDROME DA COVID-19. DISPOSIZIONI RELATIVE AL COMUNE DI MEDICINA (BO).

Coronavirus, chiuso il Comune di Medicina (BO): contagio troppo elevato, non è possibile uscire e entrare.

Per consultare la notizia sul sito della Regione Emilia Romagna clicca qui

ore 10:10 - REPORT CASI CONFERMATI E IN SORVEGLIANZA NEL TERRITORIO DELL'AZIENDA USL DI BOLOGNA. AGGIORNAMENTO DEL 15/03/2020

Per maggiori informazioni clicca qui

ore 10:00 - ULTERIORE ORDINANZA AI SENSI DELL'ARTICOLO 32 DELLA LEGGE 23 DICEMBRE 1978, N. 833 IN TEMA DI MISURE PER LA GESTIONE DELL'EMERGENZA SANITARIA LEGATA ALLA DIFFUSIONE DELLA SINDROME DA COVID-19

Per consultare il testo del decreto n. 35 del Presidente della Regione Emilia Romagna che definisce nel dettaglio i provvedimenti introdotti dal governo clicca qui


Sabato 14/03/2020

ore 14.30 - DECRETO DEL SINDACO RIGUARDANTE DISPOSIZIONI PER GLI UFFICI COMUNALI A SEGUITO DELLE ULTERIORI MISURE DI CONTENIMENTO DI CUI L DPCM DELL'11 MARZO 2020

A seguito delle indicazioni fornite con il DPCM dell'11/03/2020, il Sindaco ha emesso il decreto n. 1/2020 prevedendo quale modalità ordinaria per i dipendenti comunali, sino al 25/03/2020, lo "Smart Working". Saranno in ogni caso assicurati i servizi indifferibili ed urgenti, indicati in maniera dettagliata nel decreto.

Per ulteriori informazioni clicca qui 


Venerdì 13/03/2020 

ore 11:10 - CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA, LE MISURE A SOSTEGNO DELLE IMPRESE 

A seguito del D.L. n. 9 del 2 marzo 2020 e dell'Intesa del 06,03,2020 sottoscritta da Regione Emilia-Romagna, Organizzazioni sindacali e Associazioni di categoria, è possibile il ricorso alla Cassa Integrazione in deroga per un plafond di 38 milioni di euro.

A seguito dell'emergenza sanitaria in corso e del susseguirsi di provvedimenti inerenti l'attività di impresa la Città Metropolitana di Bologna mette a disposizione una pagina web in cui vengono riportate giornalmente le informazioni circa le misure a sostegno delle imprese del territorio e le limitazioni delle attività ai fini del contenimento del Corona Virus.

Per consultare la pagina della Città Metropolitana clicca qui

ore 9:30 - INTERRUZIONE SERVIZI A CHIAMATA HERA E CENTRO DI RACCOLTA LOIANO

HERA informa che le prenotazioni dei servizi a chiamata per la raccolta a domicilio di alcune tipologie di rifiuto (es. ingombranti, RAEE, sfalci e potature) sono temporaneamente sospese a seguito delle stringenti disposizioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri in tema di emergenza Covid-19.
Verrà data comunicazione della ripresa di questa specifica raccolta non appena sarà possibile.

Si comunica inoltre che il Centro di Raccolta del Comune di Loiano resterà chiuso da sabato 14 marzo in ottemperanza alle disposizioni corona virus fino a nuova data da destinarsi.


Giovedì 12/03/2020

ore 14:00 - CORONAVIRUS, LE MISURE DI CONTENIMENTO IN VIGORE NEL TERRITORIO DELLA CITTA' METROPOLITANA DI BOLOGNA

Cosa è aperto e cosa è chiuso fino al 25 marzo: le ultime misure del DPCM per negozi, attività e lavoro agile. Rimane in vigore chiusura di scuole, musei, biblioteche, palestre, centri diurni ... fino al 3 aprile.

Per consultare la notizia sul sito della Città Metropolitana di Bologna clicca qui

ore 12:15 - CONSEGNA FARMACI A DOMICILIO

Il servizio consiste nella consegna gratuita dei farmaci a domicilio riservato esclusivamente alle persone over 65 che sono impossibilitate a recarsi in farmacia, per disabilità o gravi malattie, e non possono delegare altri soggetti.
Per accedere al servizio è necessario contattare il numero verde 800 189 521, attivo nei giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 17.30.
Risponderà un operatore al quale si dovrà  indicare le generalità e l’indirizzo al quale recapitare il farmaco.
L’operatore verificherà quale farmacia vicina al domicilio è disponibile ad effettuare il servizio e metterà il cittadino in contatto telefonico con la farmacia stessa alla quale si potrà richiedere la consegna a domicilio dei farmaci. Sarà cura della farmacia a concordare le modalità e i tempi di consegna del farmaco richiesto.
Il servizio è offerto dalle farmacie associate a Federfarma con il patrocinio del Ministero della Salute.

Per maggiori informazioni clicca qui

ore 00:20 - DECRETO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL 11 MARZO 2020 RECANTE MISURE DI CONTENIMENTO VALIDE SULL'INTERO TERRITORIO NAZIONALE IN VIGORE DAL 12 MARZO 2020 AL 25 MARZO 2020

Firmato il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 11 marzo 2020 che aumenta le misure di contenimento su tutto il territorio nazionale.
In particolare il decreto prevede la sospensione delle attività commerciali al dettaglio ad eccezione delle attività di vendita dei generi alimentari, farmacie, tabacchi ed edicole; delle attività di ristorazione consentita solo con consegna a domicilio; parrucchieri, estetisti, barbieri.

Per il testo completo del DPCM clicca qui 


Mercoledì 11/03/2020

ore 15:30 - LE MISURE IN EMILIA ROMAGNA

Dal sito della Regione Emilia Romagna un elenco di tutte le misure di contenimento in vigore sul territorio alla luce dei recenti interventi normativi clicca qui

ore 12:45 - DOMANDE FREQUENTI SULLE MISURE ADOTTATE DAL GOVERNO

Per consultare le FAQ sul sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri clicca qui

ore 12:40 - MATERIALE INFORMATIVO PER LE ATTIVITA' COMMERCIALI

Al fine di chiarire le misure riferite alle attività commerciali, che hanno subito ulteriori restrizioni nei giorni precedenti, è stata realizzata una locandina riassuntiva dedicata a tali attività.

Per maggiori informazioni clicca qui

ore 12:30 - ORDINANZA DI SOSPENSIONE DEI MERCATI SETTIMANALI DEL 15-22-29 MARZO 2020

Con ordinanza Sindacale n. 07/2020 si comunica che sono sospesi mercati previsti nelle domeniche del 15-22-29 marzo 2020. La sospensione si estende anche ai banchi di vendita di generi alimentari.

Per consultare il testo dell'ordinanza clicca qui


Martedì 10/03/2020

ore 21:00 - ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA DEL 10 MARZO 2020 IN TEMA DI MISURE PER LA GESTIONE DELL'EMERGENZA SANITARIA LEGATA ALLA DIFFUSIONE DELLA SINDROME DA COVID-19

Si pubblica l'ordinanza del Presidente della Regione Emilia Romagna del 10 marzo 2020. L'ordinanza chiarisce alcune disposizioni del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dell'8 marzo 2020 con particolare riguardo alle attività di ristorazione e bar ed ai mercati.

Per il testo dell'ordinanza clicca qui

ore 16:45 - MODIFICA ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI COMUNALI NEL RISPETTO DELLE MISURE DI CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL COVID-19 

Con l'ordinanza Sindacale n. 06/2020 si dispone la chiusura al pubblico degli uffici comunali a far data dall’ 11 marzo 2020 e fino al 4 aprile 2020 compresi.
L’attività di ricevimento al pubblico avverrà solo ed esclusivamente previo appuntamento con l’ufficio competente entro il giorno precedente e per pratiche indifferibili ed urgenti.
La Biblioteca risulta completamente chiusa al pubblico come da DPCM del 8 marzo 2020.

Per il testo dell'ordinanza clicca qui

ore 13:00 - MODULO DI AUTODICHIARAZIONE PER GLI SPOSTAMENTI

E' disponibile il modulo aggiornato per l'autodichiarazione per gli spostamenti valido per tutto il territorio nazionale a seguito del DPCM del 9 Marzo 2020 che ha esteso le misure di contenimento del COVID-19 a tutto il territorio.
Per scaricare il modulo aggiornato dal Sito del Ministero dell'interno clicca qui


Lunedì 09/03/2020

ore 23.30 - DECRETO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL 9 MARZO 2020 - ZONA ROSSA ESTESA A TUTTA ITALIA - MISURE VALIDE DAL 10 MARZO AL 3 APRILE 2020

Firmato il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020. Come anticipato, le misure dell'articolo 1 del DPCM del 8 marzo 2020 sono estese a tutto il territorio nazionale, quindi ora tutta Italia è zona rossa. Le misure saranno valida dal 10 marzo al 3 aprile 2020. Sospesa l'attività didattica in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado, vietata ogni forma di assembramento, sospese le competizioni sportive, sono consentiti spostamenti solo per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o per motivi di salute. Per maggiore informazioni clicca qui (DPCM 9 marzo 2020) e qui (DPCM 8 marzo 2020)

ore 22:00 - ZONA ROSSA ESTESA A TUTTA ITALIA 

Con ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Protezione Civile, è stata disposta l'estensione della zona rossa a tutto il territorio nazionale. Di seguito la bozza del provvedimento, la pubblicazione e quindi l'entrata in vigore sarà da domani, 10 marzo 2020. Seguiranno ulteriori aggiornamenti. Per visionare la bozza dell'ordinanza clicca qui

ore 13:00 - MISURE DI CONTENIMENTO IN VIGORE NEL TERRITORIO DELLA CITTA' METROPOLITANA DI BOLOGNA

Nella notte tra il 7 e l’8 marzo è stato firmato, dal Presidente del Consiglio Conte, il nuovo DPCM che introduce misure più restrittive per diverse province del nord Italia (oltre all’intera Lombardia) ed altre misure per il resto del territorio nazionale (compreso la città metropolitana di Bologna). Nella serata dell’8 marzo inoltre un'ordinanza del Presidente della Regione Stefano Bonaccini ha chiarito alcuni aspetti del Dpcm ed introdotto ulteriori restrizioni.

Ecco dunque il quadro delle misure attualmente in vigore sul nostro territorio. clicca qui (apre il sito della Città Metropolitana di Bologna)

ore 10:00 - ORDINANZA SINDACALE APERTURA CENTRO OPERATIVO COMUNALE
si specifica che l'apertura del COC è stata fatta in via precauzionale.

Per il testo dell'ordinanza clicca qui

ore 09:30 - ORDINANZA REGIONALE IN TEMA DI MISURE PER LA GESTIONE DELL'EMERGENZA SANITARIA LEGATA ALLA DIFFUSIONE DELLA SINDROME DA COVID-19.

Per consultare il testo dell'ordinanza del Presidente della Regione Emilia Romagna clicca qui


Domenica 08/03/2020 ore 17.00IL TESTO DEL DECRETO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DELL'8/03/2020

In allegato si pubblica il testo del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dell'8/03/2020. Il decreto prevede un ampliamento della zona rossa, in cui sono ora comprese, per la Regione Emilia-Romagna, le Province di Modena, Reggio Emilia, Parma, Piacenza e Rimini.

Per maggiori informazioni clicca qui

Giovedì 05/03/2020

ore 12:30 - DISPOSIZIONI DI ACCESSO AGLI UFFICI COMUNALI FINO AL 15 MARZO 2020 COMPRESO

A seguito delle disposizioni contenute nel Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020, il Comune di Loiano ha provveduto a prorogare le misure già in vigore per l'accesso agli uffici comunali fino al 15 marzo 2020 compreso.

Per maggiori informazioni clicca qui

ore 7:30 - IL TESTO DEL DECRETO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL 4/03/2020

In allegato si pubblica il testo del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4/03/2020. Fra le principali novità, la sospensione dell'attività didattica nelle scuole di ogni ordine e grado fino al 15/03/2020.

Per maggiori informazioni clicca qui


Lunedì 02/03/2020 ore 13:30 - DISPOSIZIONI DI ACCESSO AGLI UFFICI COMUNALI FINO AL 8 MARZO 2020 COMPRESO

A seguito delle disposizioni contenute nel Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Comune di Loiano ha provveduto a prorogare le misure già in vigore per l'accesso agli uffici comunali fino al 8 marzo 2020 compreso.

Per maggiori informazioni clicca qui

Domenica 01/03/2020 ore 19:30 - IL TESTO DEL DECRETO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL 1/03/2020

In allegato si pubblica il testo del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 1/03/2020 contenente le misure per arginare la diffusione dell'epidemia anticipate nella giornata di ieri. Si precisa che il decreto deve ancora essere firmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri.

Per maggiori informazioni clicca qui


Sabato 29/02/2020

ore 22:00 - CORONAVIRUS - LE MISURE CONTENUTE NEL DECRETO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL 29 FEBBRAIO 2020

Le misure contro il Coronavirus sono contenute in un Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri (DPCM) che riguarda l’intero territorio nazionale. I provvedimenti sono suddivisi su tre aree:
- i Comuni all’interno delle Zone rosse (10 in Lombardia e uno in Veneto);
- le tre Regioni maggiormente interessate: Lombardia, Veneto e Emilia-Romagna;
- tutte le altre Regioni.

Le misure previste nel DPCM valgono dal 2 all’8 marzo. L’atto governativo è stato adottato quale provvedimento unitario, sentite le Regioni, non seguiranno ulteriori provvedimenti da parte dei presidenti delle Regioni.

Il DPCM viene assunto sentito il Comitato Tecnico Scientifico nazionale, da cui discendono le indicazioni contenute.

Per quanto riguarda la regione Emilia-Romagna:

FINO ALL’8 MARZO:

- sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati. Resta consentito lo svolgimento dei predetti eventi e competizioni, nonché delle sedute di allenamento, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse;

- è fatto divieto di trasferta organizzata dei tifosi residenti in Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto per partecipazione ad eventi e competizioni sportive che si svolgono nelle restanti regioni;

- sono sospese tutte le manifestazioni organizzate, di carattere non ordinario, nonché gli eventi in luogo pubblico o privato, compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo e religioso, anche se svolti in luoghi chiusi ma aperti al pubblico, quali grandi eventi, cinema, teatri, cerimonie religiose, discoteche;

- sono sospesi i servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, corsi professionali, master, corsi per le professioni sanitarie e università per anziani, ad esclusione dei medici in formazione specialistica e tirocinanti delle professioni sanitarie, fermo in ogni caso la possibilità di svolgimento di attività formative svolte a distanza;

- sospensione dei servizi di apertura al pubblico dei musei, biblioteche e archivi, salva la possibilità di adottare misure organizzative tali da consentire un accesso ai predetti luoghi nel rispetto della distanza di sicurezza “droplet” (ingresso contingentato, limitato a un certo numero di persone, per evitare assembramenti);
 
- sospensione delle procedure concorsuali pubbliche e private ad esclusione dei concorsi per il personale sanitario;

- l’apertura di tutte le attività commerciali condizionata all’adozione di misure organizzative tali da consentire un accesso ai predetti luoghi nel rispetto della distanza di sicurezza “droplet”.

Restano valide tutte le misure previste per l’intero territorio nazionale, in particolare:
- è incentivata la diffusione del lavoro agile;
- sono sospesi i viaggi d’istruzione, le iniziative di scambio o gemellaggio, le visite guidate e le uscite didattiche comunque denominate, programmate dalle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.

Allo stesso modo, rimane la richiesta ai cittadini di rispettare il decalogo sulle misure igieniche da rispettare per evitare il contagio.

ore 14:50 - CONFERMATA CHIUSURA NIDI, ATTIVITA’ SCOLASTICA E UNIVERSITA’ PER LA PROSSIMA SETTIMANA.
Il Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha comunicato che, sulla base del parere del Comitato Tecnico Scientifico nazionale, resta confermata la chiusura dei nidi, dell’attività scolastica e delle Università anche per la prossima settimana per le tre Regioni più colpite: Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna. Seguiranno ulteriori aggiornamenti nelle prossime ore.


Martedì 25/02/2020 ore 12:30 - MANIFESTAZIONI PUBBLICHE, SERVIZI E ATTIVITA' : QUELLE DA SOSPENDERE E QUELLE CHE POSSONO PROSEGUIRE
I chiarimenti applicativi dell’Ordinanza del Ministro della Salute e del Presidente della Regione, in vigore in Emilia-Romagna fino al 1 marzo.

Per consultare i chiarimenti sul sito della Regione Emilia Romagna clicca qui


Domenica 23/02/2020 ore 17.30 - A seguito dell'ordinanza a firma del Presidente della Regione Stefano Bonaccini e del Ministro della salute Roberto Speranza si dispone fino al prossimo 1 marzo 2020 la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado e la sospensione dei servizi educativi dell'infanzia, dell'attività didattica delle Università (lezioni, esami, sedute di laurea), di manifestazioni ed eventi e di ogni forma di aggregazione in luogo pubblico o privato, delle gite di istruzione e dei concorsi dell'intero territorio regionale.

Per il testo dell'ordinanza clicca qui

N.B. Si informano i cittadini che non è stato disposto alcun tipo di screening porta a porta da parte della Croce Rossa, dell’ASL, della PROTEZIONE CIVILE o di altro personale dipendente o volontario di Enti pubblici, Istituzioni ed Associazioni.
Si invitano pertanto a fare attenzione e, in caso di necessità o contatto di tale natura, informare sempre e comunque le forze dell’ordine.


Sabato 22/02/2020 ore 11:15 - ORDINANZA DEL MINISTRO DELLA SALUTE
Si pubblica l'ordinanza del Ministro della Salute relativa alle ulteriori misure profilattiche contro la diffusione alla malattia infettiva COVID-19 clicca qui

***

Per consultare il sito della Regione Emilia Romagna clicca qui

Per consultare la sezione dedicata al coronavirus sul sito del Ministero della Salute clicca qui

 

 

 

Informazioni aggiuntive